Diritto Bancario


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 6557 - pubb. 28/09/2011

Giustificato motivo ex art. 118 TUB e genericità del riferimento all’ “andamento del rapporto creditizio”

Tribunale Rimini, 22 Agosto 2011. Pres., est. Bernardi.


Jus variandi - Peggioramento delle condizioni economiche - «Andamento del rapporto creditizio» - Non costituisce giustificato motivo - Perché (presumibilmente) troppo generico - Perché nei fatti nulla di nuovo era intervenuto.



Non costituisce giustificato motivo ai sensi dell’art. 118 TUB la indicazione dell’«andamento del rapporto creditizio», formulata dalla banca nell’atto di comunicazione delle nuove condizioni economiche del rapporto. Tale formula, presumibilmente troppo generica in sé stessa, non può comunque valere quando nel rapporto concreto nulla di nuovo sia intervenuto. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale