Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 26036 - pubb. 14/10/2021

La meritevolezza nel sovraindebitamento è un principio generale e va esclusa quando i debiti sono conseguenza di accertamenti fiscali per utili non dichiarati

Tribunale Trani, 28 Settembre 2021. Est. Binetti.


Sovraindebitamento – Meritevolezza – Requisito – Principio generale – Situazione debitoria determinata da accertamento fiscale per utili non dichiarati



Sebbene non riprodotta nell'ambito della liquidazione dei beni ex art. 14 ter della legge n. 3 del 2012, la norma di cui all’art. 12 ter, che esclude dalle procedure di sovraindebitamento il debitore "che ha colposamente determinato il sovraindebitamento" deve considerarsi principio che governa l’intera normativa in parola e requisito preliminare di accesso alle procedure premiali.

Il presupposto in esame non può ritenersi sussistente quanto la situazione debitoria sia stata determinata in gran parte da accertamenti fiscali per utili non dichiarati dalla società della quale il debitore sia stato socio nell’anno di accertamento. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Paolo Pignataro

 

Il testo integrale