Diritto della Famiglia e dei Minori


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25012 - pubb. 18/03/2021

Il livello di educazione impartita dai genitori si rivela nella condotta illecita tenuta dal figlio minore

Tribunale Sondrio, 03 Marzo 2021. Est. Maria Federica Minervini.


Fatto illecito commesso da minore - Responsabilità dei genitori - Inadeguatezza dell’educazione impartita al figlio - Prova presunta dalle modalità dello stesso fatto illecito



L’inadeguatezza dell’educazione impartita dai genitori, quale fondamento, ex art. 2048 c.c., della responsabilità dei medesimi per il fatto illecito commesso dal figlio minore, può essere desunta, in mancanza di prova contraria, dalle modalità dello stesso fatto illecito, che ben possono rivelare il grado di maturità e di educazione del minore (Nel caso di specie, uno studente minorenne, prossimo alla maggiore età, nel corso dell’anno scolastico, durante le lezioni e, comunque, all’interno dell’istituto scolastico, in quattro diverse occasioni, offendeva verbalmente il docente, lo molestava impedendogli di tenere lezione, lo minacciava e spintonava). (Giuseppe D’Elia) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Prof. Avv. Giuseppe D’Elia



Il testo integrale