Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8762 - pubb. 01/07/2010

.

Tribunale Siracusa, 20 Dicembre 2012. .


Concordato preventivo - Revoca - Atti in frode ai creditori - Atti compiuti prima o dopo la presentazione del ricorso.



I fatti di frode che, ai sensi dell'articolo 173, L.F., assumono rilievo per la revoca del concordato preventivo sono quelli compiuti sia nella fase precedente alla presentazione del ricorso, sia in quella successiva. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato