Diritto Bancario


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8312 - pubb. 14/01/2013

Usura sopravvenuta e sostituzione automatica per i rapporti non esauriti all'entrata in vigore della legge n. 108/1996

Cassazione civile, sez. I, 11 Gennaio 2013, n. 602. Est. Dogliotti.


Usura – Usura sopravvenuta – Rilevanza – Affermazione – Sostituzione automatica – Misura del tasso soglia.



Trattandosi di rapporti non esauriti al momento dell’entrata in vigore della legge n. 108/1996, va richiamato l’art. 1 di detta legge che ha previsto la fissazione di tassi soglia e affermare che, ove vengano superate le misure consentite, gli interessi corrispettivi e moratori ulteriormente maturati vanno considerati usurari e dunque automaticamente sostituiti, anche ai sensi degli artt. 1419, comma 2, e 1339, circa l’inserzione automatica di clausole, in relazione ai diversi periodi, dai tassi soglia. (Aldo Angelo Dolmetta) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Prof. Avv. Aldo Angelo Dolmetta


Il testo integrale