Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7731 - pubb. 05/09/2012

Credito professionale per l’assistenza all’imprenditore nel concordato preventivo e prededuzione

Tribunale Modena, 11 Gennaio 2010. Est. Pasquariello.


Fallimento – Accertamento del passivo – Credito per l’attività professionale svolta in occasione del procedimento di omologazione del Concordato preventivo sfociato in fallimento – Prededucibilità ex art. 111. co 2, l. fall. nel fallimento consecutivo – Ammissibilità.

Fallimento – Accertamento del passivo – Credito per l’attività professionale svolta in occasione del procedimento di omologazione del Concordato preventivo sfociato in fallimento – Prededucibilità ex art. 111. co 2, l. fall. degli interessi sul corrispettivo – Ammissibilità.



Il credito professionale per l’assistenza all’imprenditore, “latamente intesa”, per attività svolte in pendenza della procedura di concordato preventivo, sfociato in fallimento per mancata omologazione [in epoca anteriore all’approvazione dell’art. 182-quater l.fall.], deve essere collocato in prededuzione nel fallimento consecutivo ai sensi dell’art. 111, comma 2, l. fall. (*).

Gli interessi prodotti dal credito professionale per l’assistenza all’imprenditore, “latamente intesa”, per attività svolte in pendenza della procedura di concordato preventivo, sfociato in fallimento per mancata omologazione [in epoca anteriore all’approvazione dell’art. 182-quater l.fall.], devono anch’essi essere collocati in prededuzione (*). (Redazione iL CASO.it) (riproduzione riservata)



Il testo integrale


(*) La sentenza è stata pronunciata in una fattispecie non ancora interessata dall’applicabilità dell’art. 182-quater l.fall., introdotto dall’art. 48, comma 1 d.-l. n. 78/2010, che prevedeva una specifica ipotesi di prededuzione per il solo credito professionale dell’esperto chiamato a predisporre la “Relazione di Attestazione” ex art. 161, comma 3, l.fall.
La decisione riacquista attualità alla luce della abrogazione della disposizione in commento, operata dalla legge n. 134/2012 di conversione del d.-l. n. 83/2012, che riporta tutti i crediti per prestazioni professionali nel Concordato preventivo sotto la originaria ed esclusiva disciplina dell’art. 111 l. fall.