Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25662 - pubb. 14/07/2021

Dichiarazione di fallimento e regolamento necessario di competenza

Cassazione civile, sez. VI, 10 Giugno 2021, n. 16336. Pres. Scotti. Est. Mercolino.


Dichiarazione di fallimento - Questione di competenza - Regolamento necessario di competenza - Ammissibilità - Condizioni - Fattispecie



L'intervenuto riconoscimento della possibilità di proporre il regolamento necessario contro il provvedimento con cui il tribunale fallimentare dispone la trasmissione degli atti al giudice ritenuto competente, comportando la necessità che l'impugnazione sia proposta entro il termine di cui all'art. 47, secondo comma, cod. proc. civ., decorrente dalla comunicazione del provvedimento impugnato, fuga ogni dubbio in ordine all'idoneità della decisione sulla competenza ad acquistare efficacia di giudicato, in caso di mancata impugnazione immediata, confermando pertanto l'applicabilità del principio che esclude, anche in materia fallimentare, la possibilità di contestarla, come nella specie, attraverso l'impugnazione del provvedimento successivamente adottato dal giudice dichiarato competente. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale