Internet & Technology Law Review


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25014 - pubb. 18/03/2021

Emergenza sanitaria e questioni processuali in tema di opposizione a sanzioni amministrative

Tribunale Verona, 02 Dicembre 2020. Est. Vaccari.


Periodo di emergenza sanitaria – Amministrazioni che stanno in giudizio personalmente – Facoltà del deposito degli atti difensivi in udienza o mediante pec – Sussistenza



Poiché nell’attuale periodo di emergenza sanitaria alle amministrazioni che stanno in giudizio personalmente, e che non si siano ancora adeguate all’uso del processo civile telematico, è momentaneamente inibita, per ragioni sanitarie, la possibilità del deposito in cancelleria degli atti, a tali parti va riconosciuta, a tutela del loro diritto di difesa, la facoltà del deposito in cancelleria degli atti difensivi in udienza o mediante pec e, in tale ultima evenienza, potrà essere la cancelleria a provvedere poi a comunicarlo alla controparte. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale