Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22143 - pubb. 11/01/2019

Cancellazione della prenotazione e ricorso per Cassazione

Cassazione civile, sez. I, 20 Giugno 1973, n. 1819. Est. Milano.


Imposta di bollo e di registro - Prenotazione a debito - Provvedimento di cancellazione - Inimpugnabilità



Il provvedimento con cui il giudice delegato dispone la cancellazione della prenotazione a debito delle tasse di bollo e dell'imposta di registro, non avendo carattere giurisdizionale, non e impugnabile con ricorso per Cassazione ai sensi dell'art 111 della Costituzione. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato