Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22093 - pubb. 11/01/2019

Accertamento di imposte e onere del curatore fallimentare di fornire informazioni all'amministrazione finanziaria

Cassazione civile, sez. V, tributaria, 18 Luglio 2003, n. 11274. Est. Ruggiero.


Imposte - Accertamento nei confronti di soggetto dichiarato fallito - Curatore fallimentare - Obblighi - Richiesta, da parte dell'amministrazione, di dati e notizie tramite questionario - Legittimità



In tema di accertamento delle imposte sui redditi nei confronti di soggetto dichiarato fallito, tra i vari obblighi di natura fiscale ai quali - pur continuando le obbligazioni tributarie a far capo al fallito - è tenuto il curatore fallimentare, che ha la esclusiva disponibilità delle scritture contabili, rientra anche quello di fornire informazioni all'amministrazione finanziaria, con la conseguenza che legittimamente questa invia al curatore un questionario con richiesta di dati e notizie, ai sensi dell'art. 32, primo comma, n. 4, del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato



Il testo integrale