Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 22006 - pubb. 11/01/2019

Fallimento e clausola compromissoria

Cassazione civile, sez. I, 23 Gennaio 1964, n. 162. Est. Jannuzzi.


Contratto stipulato dal fallito - Clausola compromissoria - Nomina degli arbitri - Efficacia nei confronti del curatore - Condizioni



Il curatore che subentra in un contratto stipulato dal fallito nel quale sia contenuta una clausola compromissoria non può disconoscere tale clausola, e, se il fallimento sia stato dichiarato dopo che gli arbitri o i periti siano stati già nominati ed abbiano accettato l'incarico, non può disconoscere gli effetti del rapporto già perfezionato e che ha avuto esecuzione. (massima ufficiale)


Massimario Ragionato