Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 2028 - pubb. 22/02/2010

Libertà di forme nella vendita fallimentare e sospensione ex art. 107, comma 4, L.F.

Tribunale Pordenone, 02 Febbraio 2010. Est. Petrucco Toffolo.


Fallimento – Vendite del curatore – Libertà di forme – Previsione della facoltà di sospensione della vendita – Fattispecie.



E’ legittima la sospensione della vendita operata, ai sensi dell’art. 107, comma 4, legge fallimentare, dal curatore dopo l’aggiudicazione del bene e nonostante l’avvenuto integrale versamento del prezzo da parte dell’aggiudicatario ove tale facoltà sia contemplata nel regolamento di vendita. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale