Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16875 - pubb. 10/03/2017

Autorizzazione alla fusione di società in concordato preventivo

Tribunale Modena, 22 Luglio 2016. Pres., est. Zanichelli.


Concordato preventivo con riserva – Fusione – Ammissibilità



Può essere autorizzata nella fase prenotativa la stipulazione dell’atto di fusione di società in concordato preventivo, quand’anche avente l’efficacia immediata di cui all’art. 2504-bis c.c. e dunque non condizionata alla definitività del provvedimento di omologazione, quando la fusione risulti conveniente ai fini della proposta concordataria, non consti l’opposizione ex art. 2503 c.c. di creditori e sussista il requisito dell’urgenza. (Pier Giorgio Cecchini) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Dott. Pier Giorgio Cecchini


Il testo integrale