Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16009 - pubb. 26/10/2016

Sanatoria della nullità per mancata sottoscrizione da parte della banca del contratto di conto corrente

Tribunale Avezzano, 03 Ottobre 2016. Est. Lupia.


Conto corrente bancario – Contratto privo di sottoscrizione della banca – Nullità – Sanatoria ex nunc – Presupposti – Difetto di precedenti manifestazioni del correntista della volontà di revocare il consenso – Infondatezza della domanda di pagamento dei saldi negativi maturati in data anteriore



La sottoscrizione da parte dell’istituto di credito del contratto di conto corrente determina la nullità del contratto che si sana ex nunc con la sua produzione da parte della banca in sede giudiziale,a condizione che il cliente non abbia precedentemente manifestato la volontà di revocare il consenso prestato. Il perfezionamento ex nunc, tuttavia, non vale a sanare la precedente attività esecutiva del contratto e, pertanto, l’azione di adempimento fondata sui saldi negativi pregressi è infondata. (Francesco Lupia) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Francesco Lupia


Il testo integrale