Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13933 - pubb. 07/01/2016

Revoca dell'ammissione al concordato preventivo per omissioni informative rilevanti dolose

Tribunale Trento, 30 Ottobre 2015. Est. Monica Attanasio.


Concordato preventivo - Revoca - Omissioni informative dolose - Fattispecie



Va revocata l'ammissione al concordato preventivo ai sensi dell'articolo 173 legge fall. nell'ipotesi in cui la proposta si presti a gravi censure sotto il profilo delle informazioni dovute ai creditori, soprattutto nel caso in cui i fatti idonei ad influire sul loro giudizio siano stati scoperti dal commissario giudiziale e la condotta omissiva presenti forti elementi indiziari di intenzionalità. (Nel caso di specie, le omissioni informative oggetto di indagine hanno riguardato: stipula di patti parasociali e conseguenti obblighi di indennizzo, impegno all'acquisto di pacchetto azionario, pignoramento di quote di partecipazioni societarie, l'accordo tra i soci di conversione dei finanziamenti in capitale sociale, modifiche al piano industriale). (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione del Dott. Carlo Parolin


Il testo integrale