Diritto Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12990 - pubb. 06/07/2015

Ai fini della verifica del superamento delle soglie usura non si sommano gli interessi corrispettivi a quelli moratori

Tribunale Roma, 25 Giugno 2015. Est. Barbara Perna.


Contratto di mutuo – Usura bancaria – Verifica superamento soglie – Cumulo interessi corrispettivi e moratori – Esclusione



La diversità ontologica e funzionale degli interessi corrispettivi, destinati fisiologicamente a remunerare il denaro dato in prestito, e moratori, destinati nella eventuale fase patologica del rapporto a sanzionare l’inadempimento del cliente, esclude che per la verifica del superamento delle soglie usura di un contratto di mutuo si debba procedere ad una loro sommatoria (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Mainetti


Il testo integrale