Crisi d'Impresa e Fallimento


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12687 - pubb. 21/05/2015

Nel concordato in continuità non è applicabile l’art. 182 V co., L.F. laddove impone per la dismissione dei beni l’adozione di procedura competitiva

Tribunale Bari, 05 Maggio 2015. Est. Casciaro.


Concordato preventivo – Continuità aziendale – Liquidazione beni non funzionali all’esercizio dell’impresa – Procedure competitive – Inapplicabilità



Nel concordato in continuità non è applicabile l’art. 182, comma 5, L.F. laddove impone per la dismissione dei beni l’adozione di procedura competitiva. (Giuseppe Caramia) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Giuseppe Caramia


Il testo integrale