Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 12302 - pubb. 01/07/2010

.

Cassazione civile, sez. I, 13 Marzo 2015. .


Fallimento - Curatore - Revoca - Giustificati motivi - Revoca per ragioni di mera convenienza od opportunità



La clausola generale contenuta nell'articolo 23 L.F., che subordina la revoca del curatore a giustificati motivi (formula di significato ben più ampio di quella di "giusta causa"), rende palese che il provvedimento può essere assunto anche quando il curatore non risulta inadempiente ai propri specifici doveri e dunque anche per ragioni di mera convenienza od opportunità, sempre in vista del superiore interesse della procedura. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)