Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8203 - pubb. 10/12/2012

Motivazione della decisione, principio della ragione più liquida e decisione sulla base della soluzione della questione assorbente

Tribunale Reggio Emilia, 29 Novembre 2012. Est. Morlini.


Possibilità di respingere la domanda sulla base di una ragione assorbente - Non necessità di esaminare tutte le questioni secondo l’ordine previsto dall’art. 276 c.c. - Decisione secondo il cosiddetto principio della ragione più liquida - Sussiste.



Per il principio della ragione più liquida, la domanda può essere respinta sulla base della soluzione di una questione assorbente, pur se logicamente subordinata, senza che sia necessario esaminare previamente tutte le altre secondo l’ordine previsto dall’art. 276 c.p.c.. (Gianluigi Morlini) (riproduzione riservata)


Segnalazione del Dott. Gianluigi Morlini


Massimario, art. 276 c.p.c.


Il testo integrale