Diritto e Procedura Civile


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 7830 - pubb. 26/09/2012

Sottoscrizione della procura sulla copia notificata dell'atto e sottoscrizione del medesimo ai sensi dell'articolo 125 c.p.c.

Tribunale Reggio Emilia, 06 Agosto 2012. Est. Morlini.


Procura alle liti - Mancanza della sottoscrizione del procuratore sulla coppia notificata - Esistenza della sottoscrizione sull'originale.

Contenuto di sottoscrizione degli atti di parte - Sottoscrizione del procuratore nella copia notificata - Incidenza sulla validità della coppia - Esclusione.



La mancanza della sottoscrizione del procuratore nella copia notificata non incide sulla validità di questa, ove detta sottoscrizione sussista nell’originale e la copia fornisca alla controparte elementi sufficienti per acquisire certezza della sua rituale provenienza dal procuratore. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)

La firma del difensore sugli atti di cui all’art. 125 c.p.c., apposta anche solo sotto la certificazione dell’autenticità della sottoscrizione della parte, ha lo scopo, oltre che di certificare l’autografia del mandato, di sottoscrivere tale atto, con la conseguenza che non sussiste la nullità dell’atto stesso per mancata sottoscrizione del procuratore. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario, art. 83 c.p.c.

Massimario, art. 125 c.p.c.


Il testo integrale